53° Seminario - SE L'ERRORE NON FA PIU' PAURA

 Registrazioni chiuse
 
7
Categoria
Seminari
Data
5 Maggio 2018 09:00 - 13:00
Luogo
Sala Conferenze Parrocchia di Chiesanuova - Prato - Via Montalese 296
Italia
Telefono
+39.349.6427631
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet
File Allegato

 

Nel nostro lavoro quotidiano con bambini che presentano disturbi di linguaggio è frequente riscontrare ‐ anche dopo aver effettuato un lavoro riabilitativo - il persistere di errori.
Talvolta il bambino presenta difficoltà a livello fonetico, fonologico e ritmico: ne consegue una non corretta realizzazione del significante. Possono presentarsi errori nell’organizzazione degli elementi all’interno della frase. A tutto questo può unirsi una debolezza nella memorizzazione.

Se il lavoro di correzione viene omesso ne consegue un eloquio poco intellegibile e problematicità a carico della comunicazione. Quanto scritto può essere constatato sia in riferimento a bambini non udenti che con bambini che presentano altre difficoltà.

È necessario procedere con stimolazioni che non provochino resistenza, scoraggiamento o addirittura rifiuto e chiusura da parte del bambino. La Dr. Sci. Zora Drežančić - creatrice del “Metodo creativo, stimolativo, riabilitativo della comunicazione orale e scritta con le strutture musicali” al quale facciamo riferimento nel nostro lavoro - era solita dire che nessun bambino ama ripetere e ancor meno essere corretto.

Potremmo affermare che neanche noi adulti amiamo essere corretti: la correzione degli errori ci pone infatti di fronte alla nostra incapacità, sottolinea il limite, ci restituisce un’immagine di noi stessi che facciamo fatica ad accogliere, in quanto “mancante”. Questo accade anche ai bambini.

Il lavoro di correzione degli errori ci colloca quindi su quel confine sottile che sta tra la necessità di offrire al bambino la possibilità di accedere a forme linguistiche corrette e il desiderio di non incidere negativamente sulla sua autostima, sostenendolo proprio nell’affrontare l’errore.

Perché questo lavoro possa essere il più agile e delicato possibile è necessario conoscere sia l’errore che i procedimenti pedagogici che possano aiutare il bambino a superarlo. In questo senso ci possono essere di aiuto i 12 principi del 10° procedimento Pedagogico del Metodo Drežančić (Canale 10) che proveremo ad esaminare durante questo Seminario.

 
Il servizio Maps non è disponibile.
 

Altre date

  • 5 Maggio 2018 09:00 - 13:00

Powered by iCagenda

Logo GPLSAssociazione GPLS - Gioco Parlo Leggo Scrivo Onlus 
Via Tagliamento, 142
59100 Prato (PO)
Tel. +39.0574.468986
C.F. 92043290482

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.