52° Seminario - DALLA CONTA ALLA LETTO-SCRITTURA

 Registrazioni chiuse
 
17
Categoria
Seminari
Data
6 Maggio 2017 09:00
Luogo
Aula Magna - Parrocchia dell'Ascensione al Pino - Prato - Via Galcianese 20/P
Prato, Italia
Telefono
+39.349.6427631
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet
File Allegato

 

L’apprendimento della letto-scrittura rappresenta per ogni bambino una tappa importante dello sviluppo e viene vissuto come una conquista che apre nuove possibilità di conoscenza del mondo che lo circonda. Il bambino può accedere in modo autonomo al codice scritto e può esprimere se stesso anche attraverso tale codice!

Talvolta questo apprendimento incontra degli ostacoli e il bambino vive una sorta di mortificazione, soprattutto se è consapevole delle proprie difficoltà. Si confronta con gli altri bambini, percepisce la propria inadeguatezza e spesso reagisce chiudendosi spaventato e rifiutando di mettersi in gioco nel percorso di apprendimento.

A fronte di tali difficoltà desideriamo addentrarci nelle proposte del Metodo creativo, stimolativo, riabilitativo della comunicazione orale e scritta con le strutture musicali, creato dalla Dr. Sci. Zora Drežančić. Studieremo insieme il modo in cui viene suggerito il passaggio dall’orale allo scritto e vedremo come le stimolazioni date al bambino sin dalla più tenera età possono creare le basi per rendere più agevole tale passaggio. Sarà sottolineata l’importanza di un approccio graduale alla forma scritta, a partire dalle Strutture Fonetico Ritmiche imparate nel corso del Secondo Programma. Si rifletterà sui problemi ortografici e su possibili percorsi per prevenirli. Si terrà conto della delicatezza di questo passaggio per il bambino e della necessità di incoraggiarlo e sostenerlo attraverso proposte che lo coinvolgano in modo globale a partire dalla voce cantata, modulata o parlata e dall’uso dei movimenti.

Richiamiamo uno dei principi su cui si basa la Pedagogia: «La pedagogia prevede una stretta collaborazione fra logopedisti, educatori e famiglie, che insieme operano per un progetto comune, nella consapevolezza che la riabilitazione non è un ‘lavoro’ che si può imporre ad un bambino, ma un processo educativo che richiede forte adesione e carica motivazionale di tutti i partecipanti. In quest’ottica le proposte sono create per avere successo, per passare progressivamente da una conquista a quella successiva, per sperimentare da subito la propria voce all'interno di un dialogo significativo». (MIRELLA ZANOBINI, Psicologia dell'handicap e della riabilitazione, Ed. Franco Angeli, 1997:57-59)

 
Il servizio Maps non è disponibile.
 

Altre date

  • 6 Maggio 2017 09:00

Powered by iCagenda

Logo GPLSAssociazione GPLS - Gioco Parlo Leggo Scrivo Onlus 
Via Tagliamento, 142
59100 Prato (PO)
Tel. +39.0574.468986
C.F. 92043290482

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.